• AB Studio Fisioterapico

Laserterapia

Una nuova generazione di LASER ULTRAPULSATI AD ALTA POTENZA


CURA

La soluzione di una sindrome clinica nasce dall'identificazione e localizzazione delle alterazioni anatomiche e funzionali del tessuto danneggiato che sono la causa della comparsa dei sintomi.

Il recupero dell'integrità anatomica, quando il danno sia reversibile o l'interruzione dell'evoluzione degenerativa laddove non lo sia, identifica il concetto di cura della patologia.

Attraverso la stimolazione di attività cellulare e metabolismo è possibile ottenere questo risultato grazie alle risposte dell'organismo indotte dall'interazione con un campo magnetico pulsato ad altissima frequenza, quale è la luce laser.

Condizione necessaria per la cura del tessuto danneggiato è conoscere e somministrare la corretta DOSE TERAPEUTICA, cioè la quantità di energia, proporzionata all'estensione del danno locale, necessaria ad ottenere lo stimolo riparativo.

Gli effetti biologici di tipo termico e non termico che si sviluppano nei tessuti danneggiati infatti dipendono proporzionalmente dalla quantità di fotoni di luce assorbiti e dalla modalità di somministrazione di questa energia.


RIABILITAZIONE

Il recupero dell'integrità anatomica senza il recupero della funzionalità della struttura danneggiata non permette il ritorno alla normale abilità del corpo. "Senza una buona riabilitazione qualsiasi intervento chirurgico non ottiene un buon risultato". La mobilizzazione passiva e la muscolazione attiva eseguite e guidate dal fisioterapista sono parte integrante e fondamentale del processo di recupero dello stato di salute. Gli effetti di tipo ANTALGICO, ANTINFIAMMATORIO ed ANTIEDEMIGENO del laser di potenza pulsato migliorano ed accelerano i risultati del programma riabilitativo e le compliance del paziente.


PREVENZIONE

In presenza di alterazioni anatomiche o funzionali potenzialmente dannose per l'organismo e/o di attività usuranti, come per esempio nell'atleta o nel lavoro pesante, è necessario educare la persona alla prevenzione. La ripetizione programmata nel tempo della stimolazione cellulare e metabolica ed il riequilibrio dei disordini anatomo-funzionali dell'apparato muscolo-scheletrico permettono di mantenere lo stato di salute e quindi di impedire la comparsa od evoluzione del danno e dei sintomi. Le alterazioni strutturali nelle patologie cronico-degenerativo dell'apparato muscolo-scheletrico sono spesso irreversibili ma la RIPETIZIONE PROGRAMMATA DEI TRATTAMENTI può rallentarne l'evoluzione ed eliminarne i sintomi e la disabilità.


AB STUDIO FISIOTERAPICO utilizza LASERIX, UNA NUOVA GENERAZIONE DI LASER ULTRAPULSATI AD ALTA POTENZA







28 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti